Posts Tagged ‘Cameli Lanfranco’

Finalmente la recinzione – Via ai lavori al parco K. Wojtyla

Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori di realizzazione della recinzione del parco “Karol Wojtyla” di via Lombardia, più volte in passato preso di mira dai vandali. Un’opera dunque molto attesa dai cittadini residenti nel quartiere e dal Comitato di quartiere stesso che aveva inserito l’opera come prioritaria nell’ambito delle richieste per il Bilancio partecipato.

 Si sta dunque procedendo a realizzare i muretti di sostegno della cancellata che, alla fine, risulterà alta oltre due metri (simile  a quella presente al Parco Eleonora).   La recinzione interesserà tutti e tre gli accessi al parco, su viale De Gasperi, su via Lombardia (lungo il limite attuale ) mentre su via Toscana rimarrà libera la fruizione lo spazio circostante la statua di S. Antonio di Padova e sarà delimitata la zona tra la pinetina e l’inizio del vialetto che conduce alla zona verde-giochi.

 Tutti e tre gli accessi saranno dotati di un passaggio carrabile per consentire l’ingresso dei mezzi addetti alla manutenzione del parco e di quelli di emergenza ma avranno dei cancelli indipendenti per il passaggio pedonale che verranno chiusi nelle ore notturne. Ulteriori dispositivi di protezione serviranno ad evitare che i bambini più piccoli possano autonomamente uscire dal parco.

L’intervento ha un costo che sfiora i 20.000 euro ed è eseguito dalla ditta Lupi Vincenzo di San Benedetto che dovrà terminarlo entro 45 giorni dalla consegna del cantiere.

L’importo è stato finanziato dal Capitolo del Bilancio Partecipato costituito dall’Assessore Di Francesco e  gestito dall’Assessore Sestri, mentre il progetto è stato curato dall’Arch. Di Concetto Alfredo e dal Direttore delle Aree Verdi Geom. Lanfranco Cameli e sotto la supervisione dell’Ass.re Canducci.

Questo intervento impegna un terzo circa del finanziamento richiesto e promesso per i lavori segnalati nel Dicembre 2008 in sede di Bilancio Partecipato.    La richiesta inoltrata in Comune Gennaio 2009.

L’opera è un inizio del lavoro di riqualificazione dell’area, per il quale ringraziamo l’Amministrazione, restando comunque in attesa del suo completamento, che non può non comprendere un bagno, una fontanella interna ed uno spazio sicuro (campetto attrezzato e recintato) per consentire ai bambini di giocare a calcio senza arrecare danni ai visitatori, anziani e bambini, dell’area verde.

Riteniamo che il nostro Quartiere meriti una maggiore attenzione, quanto meno non inferiore a quella riservata ad analoghe realtà della nostra città, obiettivo per il quale continuiamo e continueremo a lavorare, insieme ai nostri Residenti, proponendoci sempre in maniera propositiva e collaborativa verso l’interlocutore Pubblico .

Parco Cerboni iniziano i lavori – Incontro per illustrare le opere

una vista dello spazio verde da riqualificare

una vista dello spazio verde da riqualificare

Dopo la fase del finanziamento di 156 mila euro stanziato dalla Regione ed annunciato dall’Assesore Carrabs di cui abbiamo dato notizia in precedenza in questo sito, e conclusa la fase progettuale attuata dall’Assessorato all’Ambiente ed Aree Verdi del Comune di San Benedetto del Tronto, attraverso l’incarico espletato dalla Ditta Pro.Mo.Ter , finalmente si arriva alla fase Esecutiva.

L’inizio delle opere è previsto per la prossima estate, e sicuramente rappresentano il primo e tanto atteso intervento di un’area importante della nostro quartiere. Credo sia ragionevole pensare che tale intervento costituisca l’inizio di un processo di riqualificazione dell’area che, alla fase attuale, si riferirà alla sistemazione del verde, con particolare attenzione alla rinaturalizzazione dell’area , alla protezione delle scarpate ed alla delimitazione dei sentieri, finalizzato alla prevenzione del rischio idrogeologico del versante.

Al fine di far conoscere ai Cittadini le scelte progettuali di prossima attuazione, il Comitato di Quartiere Sant’Antonio , con la disponibilità dell’Assessore Paolo Canducci e dei tecnici progettisti del Comune Geom. Cameli Lanfranco (Direttore servizio Aree Verdi) e della ditta Pro.MoTer, organizza un incontro con i Residenti della Zona.

Sarà una importante occasione per valutare preventivamente quali interventi saranno realizzati, e aprire un confronto per il futuro sviluppo di questa importante e grande  zona, incastonata tra le case. I residenti potranno dichiarare le loro necessità (campo di calcetto o polivalente, giochi per bambini, campo di bocce per anziani, spazio aggregativo per il tempo libero, parco bau, orti di quartiere o altro..) e discutere in un confronto civile dando un contributo alla sicurezza ed al futuro sviluppo del loro quartiere.

Vi aspetto Sabato 13 Marzo alle ore 15,30 nella sede del Comitato (casetta di legno) presso il Parco K. Wojtyla, con ingresso in via Lombardia civici 9/11 .

Raccomando la partecipazione per contribuire, con le proprie idee, al miglioramento della nostra città

Attività nel Quartiere Festa dell’Albero e Fochera di Rialto

Al fine di informare delle attività svolte nel quartiere, non possiamo non ricordare che, il 21 Novembre u.s., si è svolta nel nostro parco K. Wojtyla, in concomitanza con la Festa dell’Albero, una piccola cerimonia di piantumazione.

Cerimonia di piantumazione di 7 nuovi Alberi

Alla Presenza dell’Assessore Canducci, e del Dirigente del servizio Manutenzione Ing. Laureati, sotto la Direzione del Geom. Lanfranco Cameli (responsabile servizio Aree Verdi), i giardinieri comunali hanno messo a dimora 7 nuovi alberi, che dovranno fornire nuove zone d’ombra nel nostro parco, in corrispondenza delle aree giochi. Tale intervento richiesto in precedenza dal Comitato di Quartiere e concordato con gli uffici Comunali, rientra nelle opere finalizzate ad una migliore fruizione del Parco, al quale hanno contribuito anche degli interventi di manutenzione ai giochi, avvenuti nel mese di Giugno. Il tutto precede il tanto atteso consistente intervento di Riqualificazione , promesso per il Bilancio Partecipativo dell’anno 2009, che gli Amministratori hanno annunciato in esecuzione per primavera/estate 2010. Hanno presenziato alla cerimonia una nutrita rappresentanza di bambini delle scuole elementari Sambenedettesi del 1° e 3° circolo .

Fochera di Rialto.

Si è svolta il 9 Dicembre la prevista Fochera di Rialto.

Nel suggestivo scenario del “Monte della Croce” con l’immagine della Croce illuminata in alto, e il bel panorama di San Benedetto illuminata dalle luci della notte, si è accesa la Fochera di Rialto, nel nostro quartiere.

Una numerosa rappresentanza di residenti ha invocato delle preghiere sotto la guida di Padre Pietro e dopo la Benedizione ha partecipato alla festa ed al Buffet, a base di “frittelletti”, fave, dolci, vino bevende e vin brulè messo a disposizione dagli organizzatori.

Una bella serata trascorsa tra adulti e bambini in una attività della nostra tradizione, fatta rivivere dall’impegno di alcuni nostri amici del Quartiere.

Partecipanti Fochera Rialto 2009

Padre Pietro e la Fochera

Di seguito il collegamento ad un articolo con la notizia ed una piccola galleria fotografica.

http://www.sambenedettoggi.it/2009/12/10/83863/la-notte-delle-fochere/