Posts Tagged ‘Fochere’

Un meraviglioso Dicembre al quartiere Sant’Antonio

Un meraviglioso Dicembre

tante iniziative al quartiere Sant’Antonio

Si partirà domenica 9 dicembre, alle 12,30, con l’inaugurazione del “Terrazzo degli ulivi”, un piccolo spazio verde attrezzato situato nella parte finale di via Ustica. L’area verde, chiamata dai residenti parchetto “Giovi”, è stata di recente ripristinata dagli abitanti del quartiere Sant’Antonio, con lo scopo di offrire uno spazio verde, dal quale poter ammirare la Città ed il mare, immersi nella natura.

Il terrazzo, durante il periodo della maturazione delle olive, vedrà impegnati bambini e ragazzi del quartiere nella raccolta dei frutti della terra. Dopo il taglio del nastro da parte delle Autorità si terrà una merenda con pane e olio.

Sempre nel pomeriggio, nel Parco Cerboni, (l’area verde ad ovest di piazza Kolbe) si svolgerà la “Cerboni adventure & sport Park”, una esibizione di Mountain bike e baby gimkana. L’iniziativa, promossa dall’associazione “Bikers in libertà”, avrà inizio alle 15,30.

Dalle 17,30 panini con salsiccia, e capocollo di maiale alla brace per tutti con la “Grigliata dei Falò” per finanziare le attività del quartiere e della Parrocchia, alle 18,30 accensione e volo delle lanterne cinesi, alle 20,45 momento di preghiera e benedizione della fochera che sarà accesa alle 21. A seguire degustazione gratuita di dolci e prodotti forniti dai residenti e tipicità locali.

Le iniziative pre-natalizie proseguiranno sabato 15 Dicembre, alle 16,15 con una tombolata per bambini nei locali dell’oratorio parrocchiale della chiesa di Sant’Antonio e domenica 23 dicembre, alle 15,30, con la discesa di Babbo Natale del campanile della chiesa e a seguire una nuova tombolata per i più piccoli con ricchi doni e cotillon.

Dopo natale doppio appuntamento con il Presepe vivente organizzato in collaborazione con il Movimento “Fides Vita” nell’area verde “Karol Wojtyla” di via Lombardia. Le scene della natività saranno rappresentate sabato 29 e domenica 30 dicembre alle 18,30 e alle 21,15 e domenica 30 dicembre arriveranno anche i Re Magi, alle ore 15,30.

Il programma comunque non è ancora completo e comunicheremo ulteriori aggiornamenti.

Fochera di Rialto. Partecipa anche tu alla rinascita della tradizione, nel nostro Quartiere

La Fochera di Rialto

Partecipa anche tu alla formazione della Fochera

Anche quest’anno si ripropone la tradizionale accensione dei falò nella notte del 9 Dicembre in onore della “Madonna di Loreto”.

L’Amministrazione Comunale, nell’intento di sostenere questa bella tradizione,  promuoverà le varie attività previste da gruppi di Residenti, Comitati o Associazioni nei vari Quartieri ed organizzerà una adeguata pubblicità alle iniziative in essere al fine di creare una sorta di Tour tra le varie Fochere Cittadine. http://www.comunesbt.it/Engine/RAServePG.php/P/859310010100/M/43071001010

Nel  nostro Quartiere si ripropone la Fochera di Rialto, curata da un Gruppo di residenti della zona collinare, che stanno già lavorando all’allestimento del Falò in via Ustica, sotto il “Monte della Croce”.

Nel sito si raccolgono oggetti in legno, bancali, vecchi mobili dismessi, tavole, residui secchi di potature e oggi cosa possa essere bruciata in sicurezza.

Credo che ogni persona  con età maggiore di 30 anni ha nei suoi ricordi l’aver partecipato alla realizzazione delle Fochere, una volta diffuse in ogni zona della Città, negli anni in cui gli spazi verdi o “Campetti improvvisati” erano molto presenti tra le zone ancora poco urbanizzate.

Oggi sono rari i posti con tali requisiti ed è per questo che, Massimo Cruciani ed i suoi Amici, promotori di questa iniziativa invitano tutti quei Genitori con i propri figli, o ragazzi non solo a presenziare nella serata del Falò, ma anche a contribuire alla formazione della Pila, portando o accatastando insieme i materiali raccolti.

Con il motto “Noi ragazzi di una volta cerchiamo il coinvolgimento e l’aiuto dei Ragazzi di Oggi” gli organizzatori invitano  chi vorrà rendersi disponibile a lavorare insieme, Sabato 20 Novembre dalle ore 14,00 in via Ustica. I Ragazzi ed i Bambini (sotto l’occhio vigile dei propri genitori) potranno depositare o accatastare il loro pezzo di Legno nel Falò, sperando di poter godere di una limpida giornata di sole, che consenta di ammirare il bellissimo scenario che via Ustica offre della nostra Città.

La partecipazione all’organizzazione renderà massimo il coinvolgimento ed il piacere di vedere sfavillare il Fuoco nella notte del 9 Dicembre, ed accenderà nei nostri figli quel senso di appartenenza e quella emozione che noi abbiamo conosciuto e vogliamo trasferirgli.

Per la serata sarà organizzato un piccolo buffet a cui tutti potranno servirsi o anche contribuire portando dolci tipici bevande, frittelletti e prelibatezze varie.